Preventivo fotovoltaico

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

È arrivato il momento di installare un impianto fotovoltaico sulla tua abitazione e vuoi farti un’idea delle spese che dovrai sostenere?

Ecco una serie di informazioni che ti aiuteranno a comprendere le fasce di prezzo di riferimento in rapporto alla tipologia di kit ed alla potenza dell’impianto.

Prezzi per tipologie di ki

potenzia impianto dimensioni area tipo e numero pannelli consumo annuo Prezzo​
3 kW ----- ----- 2500 - 3000 kWh​ 2.500 - 4.000 €​
6 kW ----- ----- 3000 - 3500 kWh​ 9.000 - 9.000 €​
9 kW ----- ----- 4000 - 4500 kWh​ 9.000 - 11.000 €​

Per avere un’idea più precisa del prezzo dell’impianto fotovoltaico, prima di tutto, bisogna prendere in considerazione la tipologia del pannello.

A seconda delle proprie esigenze generalmente la scelta ricade sul pannello monocristallino o su quello policristallino. Parliamo in questo caso non solo di esigenze in termini di fabbisogno energetico, ma anche e soprattutto della tipologia di sito in cui deve essere collocato l’impianto.

I pannelli monocristallini infatti sono spesso preferiti nel caso di piccoli spazi disponibili e di necessità energetiche abbastanza elevate. 

Ciò avviene perché il pannello monocristallino, tecnicamente, può avere una potenza maggiore rispetto a quello policristallino: quest’ultimo può arrivare fino a 270 W di potenza (ci si riferisce sempre al singolo pannello), mentre il monocristallino può superare i 300W.

Da questo si desume che c’è una differenza di prezzo tra i due tipi di pannello, parzialmente influenzata anche dal brand: il policristallino è leggermente più economico del monocristallino, ma ciò non incide sulla qualità dei prodotti.

Dal punto di vista funzionale infatti, sono entrambi pannelli molto efficaci e performanti.

Oltre alla marca, anche il tipo di tecnologia con la quale le celle sono state realizzate influisce molto sul prezzo finale.

Va da sé che quanto più è avanzato il sistema con cui viene catturato l’irraggiamento solare e prodotta l’energia, più alto sarà il costo del pannello. 

Per capire meglio cosa aspettarsi da un preventivo per pannelli monocristallini e per pannelli policristallini, osserva la tabella riportata di seguito.

3 kWp 4,5 kWp 6 kWp
Monocristallino Policristallino Monocristallino Policristallino Monocristallino Policristallino
Costo pannello singolo 2.300 - 2.800 € 2.000 - 2.500 € 3.200 - 4.300 € 3.000 - 3.800 € 4.400 - 5.600 € 4.000 - 5.00 €
Costo intero impianto 5.300 - 5.800 € 5.000 - 5.500 € 7.000 - 7.500 € 6.500 - 7.000 € 8.300 - 8.800 € 8.000 - 8.500 €

Per avere informazioni ancora più precise richiedi subito il tuo preventivo personalizzato compilando il seguente form (ho ipotizzato alcune informazioni basandomi su ciò che i competitor richiedono normalmente per rilasciare un preventivo).

Di cosa avrai bisogno?

  • Conoscere il fabbisogno energetico annuale dell’edificio.
    Grazie alle ultime 6 bollette elettriche ricevute (che riportano i consumi degli ultimi 12 mesi), è possibile evincere il fabbisogno energetico annuale della propria abitazione (espresso in kWh).
    Esso è importante per definire la potenza e la producibilità dell’impianto che si andrà a scegliere per la nuova installazione.

Ogni impianto infatti ha una potenza specifica calcolata in kW e una producibilità stimata, in base a diversi parametri: luogo, posizione, clima, esigenze economiche ecc.

Solitamente, se la media delle bollette è di 100-150 euro ogni due mesi, il fabbisogno annuo è intorno ai 4500 kW.

Un impianto fotovoltaico di 3kW potrebbe essere sufficiente per soddisfare tale necessità.

  • Conoscere la collocazione dell’impianto.

Se hai a disposizione un tetto o se l’impianto deve essere collocato a terra o in un altro spazio dedicato, devi considerare le caratteristiche del posto e la presenza o assenza di un’inclinazione per individuare la modalità d’installazione più adeguata. 

Naturalmente è necessario effettuare un sopralluogo dal vivo prima di procedere con l’inizio dei lavori

Un preventivo ben dettagliato, ricavato da uno studio approfondito del fabbisogno energetico dell’edificio e degli spazi sfruttabili per l’installazione dell’impianto fotovoltaico, ti fornirà le seguenti informazioni:

  • specificazione di genere (monocristallini, policristallini ecc), numero, marca e potenza nominale dei pannelli (e di tutto l’impianto),
  • dimensione dell’impianto e metodo d’installazione,
  • modalità di collegamento alla rete elettrica,
  • descrizione del tipo e della marca di inverter e batterie di accumulo (qualora previste), 
  • precisazione della marca dell’interfaccia di posizione e dei quadri elettrici,
  • indicazione del tipo di garanzia per tutte le componenti dell’impianto,
  • calcolo della producibilità di elettricità dell’impianto in un anno,
  • modalità e tempi per i pagamenti,
  • indicazione delle tempistiche di lavoro e di tutti gli oneri che spettano all’azienda deputata alla realizzazione dell’impianto (sopralluogo, progettazione, disbrigo delle pratiche burocratiche, collaudo, preparazione dei documenti necessari per ottenere le detrazioni fiscali ecc), 
  • calcolo delle detrazioni fiscali previste per il tipo di impianto scelto,
  • specificazione del piano di ammortamento dell’investimento e il tipo di convenzione da stipulare con il GSE.

Considerazioni finali sul prezzo

Non lasciare che un prezzo apparentemente più conveniente di un pannello rispetto ad un altro influenzi eccessivamente la tua scelta. 

La variabile economica non deve essere mai sottovalutata, ma in fase decisionale è opportuno fare anche valutazioni di altro tipo. Ecco qualche consiglio ulteriore:

  • cerca un rapporto di fiducia con l’azienda che sceglierai per realizzare il tuo impianto fotovoltaico,
  • valuta bene le informazioni che ti vengono richieste in fase di preparazione del preventivo; fornire dati precisi può incidere molto sul prezzo finale, 
  • presta attenzione al modus operandi dei tuoi interlocutori, prerogativa indispensabile per coglierne la professionalità e l’affidabilità,
  • poni tutti i quesiti che ti vengono in mente, la complessità tecnica dell’argomento genera naturalmente molti dubbi; aiutarti a risolverli è un dovere morale dell’azienda cui ti rivolgi, oltre che un sintomo di buona volontà e affidabilità,
  • diffida da chi vuole darti certezze senza neppure fare un sopralluogo presso la tua abitazione.

Infine non sottovalutare l’importanza dei cosiddetti “servizi accessori”, che noi di Powerlog offriamo inclusi nel prezzo, perché siamo consapevoli di quanto possano essere difficili da portare a termine per il cliente senza l’aiuto di un esperto.

Parliamo quindi dell’espletamento e della preparazione di: 

  • pratiche burocratiche, 
  • documenti per detrazioni fiscali, 
  • permessi per costruire, 
  • progettazione, 
  • sopralluogo, 
  • installazione, 
  • monitoraggio, 
  • pulizia, 
  • manutenzione ecc.    

[Inserire nuovamente il modulo per il preventivo personalizzato.]

Lascia un Commento

SCOPRI I VANTAGGI DELL'ENERGIA SOLARE

INSTALLA IL TUO IMPIANTO FOTOVOLTAICO